Guida per l’assicurato. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Guida per l’assicurato’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Guida per l’assicurato. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Mutue assicuratrici

Acquistare una polizza presso una Mutua assicurativa significa diventare anche socio di una cooperativa. Si paga una quota associativa e si ottengono contemporaneamente i due status di socio della mutua assicurativa e di assicurato, che decadranno, entrambi, al momento dell’estinzione della polizza.

Unica eccezione il cosiddetto socio sovventore, il quale non è legato alla società da un rapporto di assicurazione ma solo di sovvenzione e finanziamento. Questo particolare tipo di socio mantiene lo status fino a quando continua a finanziare l’attività.

Le mutue assicurative possono sorgere a tutela di un determinato settore (ne esistono ad esempio di agricole o di professionali) o possono essere società assicurative a tutto tondo a cui qualunque consumatore privato può rivolgersi per i propri bisogni assicurativi.

La Reale Mutua, per esempio, è una delle realtà più interessanti del mercato italiano. Non è a scopo di lucro, il che vuol dire che tutti gli utili, nel caso ce ne siano ovviamente, vengono ridistribuiti tra i soci, che poi sono, come detto, gli assicurati stessi.

La forma attraverso cui avviene la redistribuzione chiaramente non è quella liquida, ma è invece la revisione delle condizioni di assicurazione, secondo il principio di mutualità. In sostanza, se la mutua assicurativa ci guadagna, in sostanza, il premio si abbassa e la polizza di assicurazione diventa più conveniente per i soci.

Oltre ai premi assicurativi pagati dai soci, la mutua assicurativa può anche prevedere nell’atto costitutivo un fondo di garanzia per il pagamento delle indennità, da usare nel caso limite in cui il patrimonio sociale risulti insufficiente a coprire le funzioni assicurative, e quindi a risarcire i danni subiti dai soci della mutua.

Allianz Assicurazioni

Allianz SpA, è una compagnia assicurativa italiana del gruppo internazionale che fa capo ad Allianz SE ed è a sua volta alla testa di un gruppo di circa 25 società. La compagnia assicuratrice si avvale per la distribuzione di tre distinte reti di agenti (2.300 professionisti e 15.000 persone su tutto il territorio), oltre che di selezionati broker.

Allianz Italia è la società nata dall’integrazione delle attività italiane (Allianz Lloyd Adriatico, Allianz Ras, Allianz Subalpina) di Allianz SE, primo gruppo assicurativo europeo.

Il Gruppo Allianz S.p.A. è la seconda realtà assicurativa italiana con 7 milioni di clienti, oltre 6.000 dipendenti, 2.600 agenti, 2.500 promotori finanziari e 20mila persone circa nelle reti distributive; a questi, si aggiungono più di 3.300 sportelli bancari su tutto il territorio, attraverso i quali vengono distribuiti i prodotti di bancassicurazione.

Quanto all’offerta, di seguito segnaliamo un elenco dei prodotti Allianz Ras e Allianz Bank Financial Advisors S.p.A.

I prodotti assicurativi Allianz coprono:

  • Auto
  • Moto
  • Nautica
  • Casa e Patrimonio
  • Salute
  • Impresa e attività professionali
  • Vita
  • Investimento
  • Protezione e tutela
  • Risparmio
  • Previdenza
  • Prodotti finanziari
  • SICAV
  • Gestioni patrimoniali
  • Fondi
  • Servizi bancari
  • Conti correnti
  • Mutui

Gruppi Riassicurativi

I grandi gruppi riassicurativi di solito hanno una forte specializzazione settoriale, per esempio in ambito finanziario o climatico ambientale. Nel mercato delle riassicurazioni, in genere, ogni polizza è divisa e co-gestita tra due o più riassicuratori o gruppi riassicurativi(chiamato co-assicurazione).

Questo mercato offre un ampio ed eterogeneo panorama. Il più grande gruppo riassicurativo mondiale è Munich Re Group, con base a Monaco di Baviera, che conta 5000 clienti in 160 paesi diversi. Condivide con il gruppo tedesco Allianz (non a caso il più grande assicuratore mondiale) il fondatore, Carl Thieme.

Il Munich Re Group si impose sui mercati mondiali con il terremoto di San Francisco ed ebbe un ruolo chiave nei mesi successivi all’attacco al World Trade Center l’11 settembre del 2001.

Al secondo posto, per importanza, ci sono gli svizzeri della Swiss Re, compagnia riassicurativa fondata nel 1863, la cui casa madre è a Zurigo, e diverse importanti sedi anche a Londra e New York.

Al terzo posto, primo negli USA, c’è Berkshire Hathaway, la compagnia il cui amministratore delegato è Warren Buffett, il famoso guru dei mercati. La Berkshire non ha soltanto prodotti riassicurativi, ma copre un ambito estremamente vasto, che va dall’assicurativo al finanziario.

Altri importanti gruppi sono Everest Re, Partner Re e XL Re, ACE Tempest Re Group, Axa Re Group, Caisse Centrale de Rèassurance, Converium Re Group, General Cologne Re, Gerlin Global Re Group, Hannover Re Group, Korean Re Group, Transatlantic Re Group.

Attività dell’Assicurazione

Le compagnie di assicurazione svolgono un’attività a carattere indennitario. Il contratto assicurativo ha lo scopo di garantire e risarcire un soggetto da un danno che ha subito in seguito a un evento imprevisto (solitamente un sinistro), tutelando in questo modo il suo patrimonio dalle conseguenze dell’evento.

Questo fissa anche un limite per le funzioni di un’assicurazione, che non può e non deve oltrepassare il risarcimento della tipologia di danno e deve limitarsi al solo risarcimento dello stesso, eliminando ogni possibilità di lucro per l’assicurato. Quindi il risarcimento non può per definizione superare il valore del bene danneggiato.

Per ottenere la liquidazione del danno, è necessario dimostrare l’interesse economico del soggetto assicurato nel bene oggetto di sinistro. Se non c’è questo interesse, il contratto è nullo.

Nel momento del sinistro, l’assicurazione non attribuisce al bene un valore superiore, rispetto a quello che aveva lo stesso bene al momento della stipula. In alcuni casi, si tratta di una pratica obbligatoria, come avviene per le polizze di responsabilità civile per la guida dei veicoli (RCA), che tutelano i danni che possiamo arrecare, durante la circolazione sulle strade, ad altri soggetti.

Possono essere assicurati beni diversi da eventi diversi. Ad esempio l’auto o la casa dal furto o dall’incendio, il futuro dei propri cari, oppure investire in fondi pensione o previdenza integrativa.

Cos’è un’Assicurazione

L’assicurazione è il trasferimento da un soggetto a un altro di un rischio. L’assicurato è il soggetto che trasferisce il rischio, l’assicuratore quello che se lo accolla.

Si tratta, quindi, di una garanzia che un soggetto pone contro la possibilità che si verifichi un evento futuro e incerto che recherebbe un danno per il suo patrimonio o per la sua salute.

L’esistenza di un contratto di assicurazione è vincolato alla non controllabilità dell’evento (alea di rischio), ne da parte dell’assicuratore, ne da parte dell’assicurato. Tramite il contratto d’assicurazione si quantifica il danno che l’evento apporterebbe se si verificasse.

Dopo questa operazione, la società assicuratrice si assume la gestione finanziaria dell’evento aleatorio, in cambio del versamento di un premio. Nel caso l’evento si verifichi, la compagnia verserà un capitale o una rendita, a seconda degli accordi che sono stati stipulati.

Il premio viene quantificato tenendo alla base del computo i calcoli sulla probabilità che l’evento si realizzi. Gli elementi usati per questa valutazione sono principalmente statistici.

Nuovo Codice delle Assicurazioni Private

Il Nuovo Codice delle Assicurazioni Private, ovvero il decreto legislativo del 9 settembre 2005, aggiornato con altri due decreti, nel novembre 2007 e nel giugno 2008, rappresenta il testo fondamentale in materia di assicurazioni.

In Italia esistono due grandi rami assicurativi. sono il ramo danni e il ramo vita. Il ramo danni che comprende il vastissimo settore delle assicurazioni di responsabilità civile, e il ramo vita che svolge l’oneroso ruolo di “secondo pilastro” della previdenza pubblica.

Vi offriamo qui un glossario di base dei termini più importanti relativi al codice:

Assicurazione

Attività dell’Assicurazione

Gruppi Riassicurativi

Legge Bersani assicurazioni

Mutue Assicuratrici

Polizza assicurativa

Premio

Rami Assicurativi

Requisiti

Norme compagnie Riassicurazione

Riassicurazione

Risarcimento

Kasko

Zurich Assicurazioni

Mostra immagine a dimensione intera

Zurich è una delle compagnie leader nel settore delle assicurazioni in Italia e nel mondo. Nel nostro paese rappresenta Zurich Financial Services, un gruppo finanziario a matrice assicurativa fondato nel 1872, che ha sede a Zurigo, in Svizzera.

Si tratta di una compagnia dotata di una struttura efficiente, con oltre 1400 collaboratori e 600 Agenzie sul nostro territorio nazionale, che conta su oltre due milioni di clienti

Zurich Italia offre soluzioni che coprono tutti i bisogni assicurativi: dal singolo individuo alla famiglia, dai professionisti alle aziende. Opera nell’area della protezione (polizze danni), del risparmio e della previdenza (polizze vita e fondi pensione).

Le attività del Gruppo sono divise in due macro segmenti: General Insurance e Global Life

General Insurance è il segmento dedicato a clientela individuale, liberi professionisti e commercianti, nonché ad attività industriali – dall’artigianato alle medie imprese – a enti pubblici, banche locali e alle attività commerciali.

Global Life offre un’ampia gamma di proposte di assicurazione vita, di investimento, risparmio e pensionistiche a singoli e gruppi, con una gestione globale e focalizzata sulle esigenze del cliente e del distributore locale.

I canali di distribuzione di Zurich sono rappresentati da:

  • gli agenti, esperti nell’area assicurativa e previdenziale e le banche “subagenti” o intermediarie, le quali hanno con glii agenti accordi di distribuzione commerciale sul territorio
  • i broker, scelti tra gli intermediari italiani e internazionali più qualificati e professionali
  • i promotori finanziari di Zurich Sim, per la vendita di prodotti finanziari
  • Zurich Connect, il servizio telefonico e online di assicurazioni auto (www.zurich-connect.it)
  • il canale banche per la distribuzione, tramite accordi con istituti bancari, di prodotti assicurativi, previdenziali e di investimento.

Assicurazione moto

Tutti i veicoli a motore senza guida di rotaie, moto incluse, non possono circolare su strada se non sono coperti da una assicurazione (polizza) per la responsabilità civile verso terzi. Per chi non rispetta tale obbligo sono previsti sequestro del veicolo ed una sanzione amministrativa.

La polizza di assicurazione per la responsabilità civile degli autoveicoli, meglio conosciuta come R.C.A. copre, in sede civile ed entro i massimali indicati, i danni arrecati a persone, comprese terze persone trasportate, animali e cose da sinistri stradali. Vale nei paesi della Comunità Europea, mentre nei paesi extracomunitari (Svizzera esclusa) occorre anche la Carta Verde (estensione del contratto).

Cosa non comprende e quindi non risarcisce l’assicurazione R.C.A. obbligatoria per legge:

  • il conducente (verrà eventualmente risarcito dall’assicurazione dell’altro conducente);
  • i danni provocati al proprio veicolo (tali danni sono a carico del conducente, vengono invece risarciti i danni provocati dal proprio veicolo a terzi);
  • il furto e l’incendio.

Il massimale di rimborso è il limite massimo fino a cui la Compagnia garantisce la copertura assicurativa per sinistro e per anno. Resta inteso che, nel caso in cui il danno provocato superasse il massimale, la cifra eccedente il massimale sarebbe interamente a carico del proprietario (solidalmente con il conducente). Si consiglia quindi di sottoscrivere una polizza con i massimali più alti del minimo di legge; la piccola maggiorazione del premio è ampiamente ripagata dalla maggior tranquillità in caso di sinistro.

Il premio è la somma che l’assicurato paga periodicamente alla propria compagnia per ottenere la copertura assicurativa.

Franchigia – E’ un contratto assicurativo valido per qualsiasi tipo di veicolo (quindi anche le moto) dove non sono previste variazioni di premio, in bene o in male, però ad ogni sinistro l’assicurato deve contribuire a pagare all’assicurazione una certa somma (Franchigia) per i danni causati. Il risarcimento rimane a carico dell’assicurato se il danno è inferiore alla franchigia.

Assicurazione facoltativa – Per i danni non previsti dall’assicurazione obbligatoria (incendio e furto del veicolo, infortunio del conducente, polizza casco per i danni al proprio veicolo ecc.) è possibile integrare la polizza con ulteriori clausole che aumentano il premio.

Tutela Legale di Zurich

Mostra immagine a dimensione intera

Tutela Legale è una polizza assicurativa proposta da Zurich che garantisce il rimborso delle spese sostenute per la difesa dell’Assicurato, qualora questi sia sottoposto a procedimenti penali e civili in sede giudiziaria o extra-giudiziaria

Cosa offre questa polizza:

  • la difesa legale dei propri diritti senza alcun esborso
  • la libera scelta di un legale di fiducia
  • la delega alla Compagnia di tutte le incombenze burocratico-amministrative
  • l’assistenza legale in ogni grado di giudizio
  • l’estensione territoriale all’Europa intera

L’assicurazione tutela sia nei processi civili che in quelli penali, sia nel caso di danni subiti da terzi che nel caso di procedimento per delitto colposo o contravvenzione

Sono esclusi i delitti con dolo e i pagamenti delle sanzioni pecuniarie (ad esempio multe e ammende)

Viaggiare nel mondo di Zurich

Mostra immagine a dimensione intera

Viaggiare nel mondo di Zurich è una polizza temporanea da utilizzarsi per i propri viaggi, in particolar modo se all’estero

E’ una proposta consigliabile a chiunque passi molto tempo in viaggio sia per lavoro che per vacanza, o a chi voglia intraprendere anche viaggi più brevi

Che garanzie include l’offerta:

Infortuni

somma prestabilita in caso di morte o invalidità

Assistenza

prestata da Europ Assistance, che consente un rientro sanitario, l’invio o la segnalazione di un medico in caso di necessità ed altri servizi

Rimborso spese mediche

copertura indispensabile per tutti i paesi non convenzionati con il servizio sanitario nazionale dove un eventuale ricovero può essere costosissimo

Furto e rapina bagaglio

nonché spese per ritardata consegna dello stesso

Informati sulle migliori assicurazioni auto del mercato e risparmia! Vuoi ricevere le ultime news del nostro blog?

Sign up for Auto e Assicurazioni

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia