Assicurazione Auto. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Assicurazione Auto’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Assicurazione Auto. Puoi navigare con un click su ogni titolo

La fedeltà degli assicurati è raramente premiata

alex

Gli assicurati non sono soli nella disperazione di questa impennata dei prezzi petroliferi. Le compagnie di assicurazione e fondi comuni di investimento sono prontamente espresso le loro preoccupazioni. “Per ora, i francesi hanno affrontato questi aumenti senza abbassarne il livello di copertura. Ma diventa sempre più difficile. Oggi, il costo di un mutuo per una coppia con due bambini che si avvicinano già 1000 € circa un anno “, ha detto Claude Zaouati.

Cosa può fare l’assicurato di fronte a tali aumenti? In primo luogo, verificare che le garanzie nei loro contratti sempre soddisfare le loro esigenze. “Poiché la salute ha bisogno di cambiamento con l’età. Anziani, per esempio, richiedono l’ospedalizzazione inferiore garanzia che copre il 100% dei costi effettivi, perché se sono ricoverati in ospedale, sarà, molto più spesso che i pazienti più giovani, per le malattie di lunga durata, preso coperte al 100% dalla Social Security “, afferma Claude Zaouati. La salute complementare anche spesso includono opzioni o bonus mirate ad alleggerire l’aggiunta, se l’assicurato presenta costi ragionevoli o accetti di limitare determinate garanzie.
2828_assicurazione_auto (6)
Aviva, per esempio, l’Eco-Pack Pharma è un’opzione che si propone di non essere rimborsati per i farmaci vignette blu e arancione … che permette di abbassare il premio assicurativo fino al 12% all’anno. Assicurazione auto anche, assicuratori offrono contratti sempre più mirati (per coloro che guidano poco, per quelli con un minivan …), che permette di adeguare i tassi più vicino al profilo di automobilista.

Housing: l’assicurato non amati da loro assicuratore

L’UFC-Que Choisir ha stimato che circa 640.000 inquilini vedere la loro assicurazione sulla casa ogni anno terminato il loro assicuratore. Una cifra superiore alla associazione dei consumatori spiega con gli effetti del contratto di Cider, realizzati tra gli assicuratori nel 2002. Si prevede che, per danni d’acqua, quando l’ammontare dei danni è limitato, l’assicuratore della vittima sostiene la compensazione. L’effetto perverso? Molti assicurati hanno terminato i loro contratti per la loro assicurazione, perché il prossimo tutto il mondo regolarmente. E in questo caso, hanno grande difficoltà a trovare un nuovo assicuratore. Se ci riusciranno, pagano i loro premi più costosi.

Come recedere da un contratto?

Per usufruire della concorrenza, abbiamo bisogno di cambiare compagnia di assicurazione. In linea di principio, non è complicato. Basta inviare una lettera raccomandata al precedente assicuratore, conformemente alla preavviso fissato nel contratto (di solito due mesi prima della data anniversario di quest’ultimo). Ma in pratica, i francesi dimenticare questa regola la cura per il cambiamento e l’assicurazione quando la notizia arriva a causa nella propria cassetta postale. In linea di principio, ciascun assicuratore potrebbe certamente scrivere a ciascun cliente almeno quindici giorni prima della data di scadenza (due mesi e mezzo prima del rinnovo se il preavviso è di due mesi) per ricordare loro di questa preavviso. Ma nessuna azienda lo fa, perché sarebbe troppo costoso. Senza la ricezione tempestiva della lettera di sollecito, gli assicurati hanno stordito una seconda possibilità, quindi, sotto la legge Chatel . Al ricevimento della comunicazione di maturità, hanno venti giorni di tempo per recedere dal contratto senza preavviso. Solo un problema: la legge Chatel si applica solo ai contratti individuali stipulati tra la compagnia e l’assicurato. Tuttavia, alcuni contratti, tra cui l’assicurazione sanitaria, i contratti collettivi sono: sono sottoscritto da tale associazione, e il client non aderire. Christine Lagarde, quando era ministro dell’Economia, prevede di estendere i principi della legge Chatel a tali contratti. Ma dopo la sua partenza, questo desiderio è rimasto insoddisfatto.

Fonte: http://www.lefigaro.fr

Assicurazione: la legge è destinato ad aumentare nel 2012

monete generico

Gli aumenti dei tassi sono anche causa di disastri naturali. Il costo delle inondazioni nel sud della Francia, all’inizio di questo mese, è stato stimato a circa 800 milioni di euro.

Le mutue stanno cominciando a rivelare le loro politiche di prezzo per il prossimo anno. La tendenza è chiara: gli aumenti dovrebbero essere diffuse tra il 2% e il 10%.

Un altro anno di Frank per un massimo di tassi di assicurazione per gli individui. Solo due reciproco e Telem MAIF Insurance, una società originaria di Loiret, hanno finora presentato le loro politiche dei prezzi per il 2012 – gli altri seguiranno all’inizio di dicembre – ma la tendenza è già evidente. L’, contratti di auto o la salute dovrebbe aumentare il prossimo anno più di inflazione, che si riempie intorno al 2,3% dal mese di agosto. Attraverso le industrie e le aziende, aumenti compresi tra il 2% e il 10% sono in programma. Che ha ricordato gli aumenti assicurati dal 1 ° gennaio 2011.

2828_assicurazione_auto (6)

In auto, e Telem Maif si applicano gli aumenti dei tassi del 2% dal 1 ° gennaio 2012. La ditta di consulenza Fatti e cifre da tavolo, da parte sua, in un aumento medio del 3%. “Il costo di assicurazione auto, spiega Cyrille Chartier-Kastler, il presidente della ditta, dipende dall’evoluzione dei prezzi dei pezzi di ricambio, quella dei workshop del lavoro e del pregiudizio, infine meccanica . “Tre fattori che sono imballati nel 2011. Maif spiega anche che lei passerà ai suoi membri solo parzialmente l’aumento delle spese. Padroni di casa completa (HRM), Maif ha annunciato un aumento del 3% i prezzi del 5% e Telem, con un incremento leggermente superiore all’andamento del costo totale di costruzione, 4,3% nel secondo trimestre nel 2011. Questi aumenti sono in parte costituiscono un segmento di assicurazione, nota sub-prezzo per molti anni. Sono anche le conseguenze di un anno segnato ancora una volta da calamità naturali e depresse condizioni economiche . Il costo unico inondazioni nel sud della Francia, all’inizio di questo mese è stato stimato a circa 800 milioni di euro.

Salute: Fino al 10% di aumento

Nel frattempo, cattive notizie sul fronte macroeconomico a tradurre gli assicuratori tradizionali in un aumento di danno dell’acqua – le case sono meno ben mantenuto -, furto o incendio. Secondo il comparatore Assuremieux.com online, la tendenza non ha controllato su Internet. “Abbiamo visto un aumento nel corso dell’anno nelle note di auto e di salute e Jehan de Castet, il presidente della Assuremieux. Com. Ma i prezzi delle abitazioni hanno avuto la tendenza a cadere. ”  Sano, tutti i prezzi saranno contrassegnati dal sorgere della tassa speciale sui contratti di assicurazione (TSCA), un componente del piano di austerità del governo. Dal mese di ottobre, la salute reciproca deve pagare la tassa sui contratti chiamati i funzionari della sanità e della solidarietà, vale a dire il 95% del mercato per la salute complementare, 7%, contro il 3,5% dello scorso anno. Ciò dovrebbe consentire al governo di raccogliere oltre un miliardo di euro all’anno. Sinistra per pagare l’assicurato: il tavolo di confronto in Assurland.com effetto su un aumento medio del 5 al 6% dei contratti di salute il 1 ° gennaio. Per i fatti aziendali e cifre, alcuni aumenti anche raggiungere il 10%.

Fonte: http://www.lefigaro.fr

Il preventivo assicurazione: il cruccio degli italiani!

images Tra le spese che incidono sul budget familiare bisogna annoverare il costo dell’assicurazione RC per i veicoli e motoveicoli di cui si è titolari.

Gli Italiani, ormai, si sentono inseguiti dall’esigenza del risparmio, per cui si sono abituati a scrutare nel web per cercare formule assicurative più economiche che non uccidano il portafogli ogni sei o dodici mesi. Purtroppo, quando si stipula un contratto di assicurazione RC bisogna confrontarsi con il prezzo stabilito e con una serie di condizioni contrattuali che spesso risultano talmente incomprensibili al punto tale da   essere tralasciate: cosa molto sbagliata!

Per fortuna le agenzie assicurative nei loro blog hanno inserito sicuramente i loro prodotti e le migliori offerte, ma soprattutto offrono l’opportunità di effettuare un preventivo in modo immediato per dare al consumatore contezza dell’entità del premio. Ovviamente, i dati da inserire non possono prescindere dall’indicazione dell’età, del modello di veicolo, della cilindrata e dal luogo di residenza.

Grazie al preventivo assicurazione i consumatori possono effettuare le diverse comparazioni tra le offerte delle più variegate agenzie di assicurazioni, ma possono anche stipulare in un secondo momento anche il contratto online. Così è possibile fare le proprie valutazioni in merito e scegliere con più calma e obiettività.

Assicurazione Furto Incendio

polizza-furto-incendio1

L’ assicurazione furto incendio è una polizza accessoria (opzionale) pertanto si quantifica sulla base del valore commerciale del veicolo assicurato, tratto dalla fattura di acquisto se nuovo, dalle quotazioni di società o riviste specializzate se usato: si utilizza una tariffa, in valore assoluto, da moltiplicare per ogni milione di valore dell’auto assicurata. Ogni anno il premio, per effetto del calo del valore residuo, corre giù di conseguenza. Tale tipo di polizza “Furto ed Incendio” garantisce l’assicurato in ipotesi di furto od incendio dell’ auto; di solito la garanzia furto include i danni materiali e diretti originati sia da furto completo sia da furto parziale. Siffatto tipo di assicurazione può pagare pure le avarie del veicolo derivanti dai tentativi di forzatura. La copertura incendio invece copre i danni subiti dalla vettura, sia in circolazione sia posteggiata, prodotti dal fuoco: di solito, la risarcibilità si estende anche ai terzi, come, ad esempio, un box in affitto in cui è conservato il veicolo. Da considerare che assicurazione di Responsabilità Civile (RCA) non copre il risarcimento in caso di rapina o fiamme, di conseguenza l’assicurazione furto ed incendio è quella consigliata.

Assicurazioni moto: calcolo classe CU

bonus-malus

Per ordinare le polizze assicurative per moto e scooter, si adopera la classe CU. La classe CU è nata grazie ad un’intesa fra le Imprese di Assicurazione e le Associazioni dei Consumatori nel 2003.

La classe di assegnazione CU è contenuta nell’ attestato di rischio della polizza (rilasciato obbligatoriamente ogni anno al termine di quest’ultima). Vi è la possibilità che l’attestato di rischio non sia ancora aggiornato alla classe di Conversione Universale (classe CU o bonus/malus) per i motocicli ed i ciclomotori e per poter risalire ad esso è fondamentale fissare la propria classe di merito (anni senza sinistri negli ultimi 5 anni) e pertanto calcolare solamente gli anni senza alcun sinistro. Bisogna, oltre a ciò calcolare tutti i sinistri degli ultimi cinque anni e deve essere incluso l’anno in corso. In caso di sinistro occorre aggiungere due classi alla classe computata con la tabella di conversione. Ad esempio tre anni senza sinistri, un sinistro quarto anno; classe merito= 11+2=13.

Cos’è il Bonus Malus

assicurazioni-auto

Il bonus malus è un parametro importantissimo per la stipulazione dei contratti d’ assicurazione auto e disciplina sia gli incrementi del premio che le riduzioni del premio assicurativo. Per capire il bonus-malus possiamo confrontarlo ad un indicatore che in un contratto di assicurazione viene mostrato come sconto sul prezzo del contratto in caso di un tendenza positiva del rischio di sinistri. È chiaro che se si registrano minori incidenti, maggiore sarà lo sconto applicato sul premio che voi dovere corrispondere per aver stipulato un contratto di assicurazione. Il bonus malus è quantificato a cadenza annuale e si conclude due mesi prima della scadenza della polizza auto.

Per il bonus malus vi sono 18 diversi classi di rischio/merito, la classe di merito numero 1 indica il migliore sconto-offerta mentre la classe numero 18 la meno favorevole.

Ai nuovi iscritti ad una assicurazione auto di solito viene data la classe di merito numero 13 o 14 (dipende dalla compagnia assicurativa) e se nel corso dell’anno non si verificano incidenti da imputare al guidatore, questi ha diritto ad uno sconto sul premio e a salire di una categoria bonus-malus.

Cos’è un’Assicurazione

L’assicurazione è il trasferimento da un soggetto a un altro di un rischio. L’assicurato è il soggetto che trasferisce il rischio, l’assicuratore quello che se lo accolla.

Si tratta, quindi, di una garanzia che un soggetto pone contro la possibilità che si verifichi un evento futuro e incerto che recherebbe un danno per il suo patrimonio o per la sua salute.

L’esistenza di un contratto di assicurazione è vincolato alla non controllabilità dell’evento (alea di rischio), ne da parte dell’assicuratore, ne da parte dell’assicurato. Tramite il contratto d’assicurazione si quantifica il danno che l’evento apporterebbe se si verificasse.

Dopo questa operazione, la società assicuratrice si assume la gestione finanziaria dell’evento aleatorio, in cambio del versamento di un premio. Nel caso l’evento si verifichi, la compagnia verserà un capitale o una rendita, a seconda degli accordi che sono stati stipulati.

Il premio viene quantificato tenendo alla base del computo i calcoli sulla probabilità che l’evento si realizzi. Gli elementi usati per questa valutazione sono principalmente statistici.

Zurich Assicurazioni

Mostra immagine a dimensione intera

Zurich è una delle compagnie leader nel settore delle assicurazioni in Italia e nel mondo. Nel nostro paese rappresenta Zurich Financial Services, un gruppo finanziario a matrice assicurativa fondato nel 1872, che ha sede a Zurigo, in Svizzera.

Si tratta di una compagnia dotata di una struttura efficiente, con oltre 1400 collaboratori e 600 Agenzie sul nostro territorio nazionale, che conta su oltre due milioni di clienti

Zurich Italia offre soluzioni che coprono tutti i bisogni assicurativi: dal singolo individuo alla famiglia, dai professionisti alle aziende. Opera nell’area della protezione (polizze danni), del risparmio e della previdenza (polizze vita e fondi pensione).

Le attività del Gruppo sono divise in due macro segmenti: General Insurance e Global Life

General Insurance è il segmento dedicato a clientela individuale, liberi professionisti e commercianti, nonché ad attività industriali – dall’artigianato alle medie imprese – a enti pubblici, banche locali e alle attività commerciali.

Global Life offre un’ampia gamma di proposte di assicurazione vita, di investimento, risparmio e pensionistiche a singoli e gruppi, con una gestione globale e focalizzata sulle esigenze del cliente e del distributore locale.

I canali di distribuzione di Zurich sono rappresentati da:

  • gli agenti, esperti nell’area assicurativa e previdenziale e le banche “subagenti” o intermediarie, le quali hanno con glii agenti accordi di distribuzione commerciale sul territorio
  • i broker, scelti tra gli intermediari italiani e internazionali più qualificati e professionali
  • i promotori finanziari di Zurich Sim, per la vendita di prodotti finanziari
  • Zurich Connect, il servizio telefonico e online di assicurazioni auto (www.zurich-connect.it)
  • il canale banche per la distribuzione, tramite accordi con istituti bancari, di prodotti assicurativi, previdenziali e di investimento.

Patente Aurora

AURORA UGF Assicurazioni

Patente Aurora è una polizza assicurativa proposta da Aurora Assicurazioni

Si tratta di un’offerta che risponde alle novità legislative introdotte nel nuovo codice della strada e in caso di incidente o di violazione del codice protegge la patente del sottoscrivente

Una soluzione adatta per chi vuole affrontare ogni viaggio con la serenità di proteggere punto per punto la patente

Le caratteristiche dell’offerta:

Offre una serie di coperture di base utili e vantaggiose in caso di incidente stradale tra cui:

  • difesa penale
  • diaria giornaliera
  • riottienimento documenti di circolazione
  • indennità zero punti e autoscuola

La possibilità di scegliere, nella definizione del rischio, se assicurare il titolare della patente (Scelta Persona) o il veicolo indicato in polizza (Scelta Targa)

ZuriGò di Zurich

Mostra immagine a dimensione intera

ZuriGò è la polizza auto di Zurich Assicurazioni. offre la possibilità di scegliere la tariffa in base alle proprie esigenze

Ad esempio:

  • Guida Definita – Consente la possibilità di guida a qualsiasi conducente con età superiore ai 25 anni
  • Guida Libera – Consente la possibilità di guida a qualsiasi conducente
  • Guida Esclusiva – La guida del veicolo è consentita ad un unico conducente, che corrisponde al contraente nonché proprietario del veicolo assicurato

Queste le garanzie offerte con la polizza:

  • Responsabilità Civile verso Terzi: E’ la garanzia obbligatoria che copre i danni materiali o alle persone causati dal veicolo assicurato durante la circolazione. Si Può scegliere il massimale fino al limite di € 50.000.000,00
  • Incendio – Furto – Kasko: Sono garanzie accessorie che operano in caso di incendio, furto, urto, collisione, ribaltamento, uscita di strada. Prevedono il risarcimento dei danni materiali e diretti subiti dall’autovettura assicurata, nei limiti dichiarati nelle Condizioni di Polizza. Sono inclusi i pezzi di ricambio, gli optional e gli accessori non di serie stabilmente fissati sul veicolo, compresi nel valore assicurato dichiarato in polizza
  • EasyKasko: E’ una garanzia accessoria, che garantisce il risarcimento da parte della Compagnia dei danni materiali e diretti subiti dal veicolo, entro il massimale prescelto (3.000 o 5.000 Euro) e con il limite del valore commerciale del veicolo al momento del sinistro, senza i tempi di attesa legati all’apertura della pratica presso la compagnia della controparte. La garanzia opera solo in caso di collisione con veicolo a motore identificato, targato o comunque abilitato alla circolazione anche in caso di responsabilità, parziale o totale del conducente
  • Cristalli: La garanzia rimborsa i danni in caso di rottura dei cristalli del veicolo fino al massimale previsto dalle Condizioni di polizza
  • Eventi socio-politici: La garanzia prevede il rimborso dei danni materiali e diretti subiti dall’autovettura, compresi gli optional e gli accessori non di serie stabilmente fissati sul veicolo, a seguito di tumulti popolari, scioperi, sommosse, atti di terrorismo, sabotaggio e vandalismo
  • Eventi naturali: La garanzia prevede il rimborso dei danni materiali e diretti causati al veicolo compresi gli optional e gli accessori a seguito di eventi quali la caduta accidentale della neve, frane e/o smottamento di terreno, caduta di meteoriti, anche quando il veicolo non si trova in circolazione. La garanzia è operante anche nel caso di terremoti, eruzioni vulcaniche, trombe d’aria, uragani, alluvioni, inondazioni, grandine,tempeste di vento, cicloni e tifoni a condizione che gli eventi atmosferici abbiano coinvolto più veicoli
  • Tutela legale: Garantisce all’assicurato l’assistenza giudiziale e stragiudiziale che si rende necessaria per la tutela dei propri diritti in seguito ad eventi connessi alla proprietà o alla guida del veicolo indicato in polizza o per eventi che lo coinvolgano in veste di ciclista, pedone o trasportato

Molto interessante anche la garanzia aggiuntiva denominata Patente a punti che permette di ottenere un rimborso fino a 500 Euro per le spese sostenute per il recupero dei punti della patente (se superiori a 5), fino a 1000 euro per il riottenimento della patente di guida

Informati sulle migliori assicurazioni auto del mercato e risparmia! Vuoi ricevere le ultime news del nostro blog?

Sign up for Auto e Assicurazioni

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia