assicurazioni scooter. Tutti i nostri post che parlano di: ‘assicurazioni scooter’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica assicurazioni scooter. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Assicurazioni scooter e ciclomotori

Chi può dimenticare il famoso spot televisivi Hotline ? Oltre al suo accattivante pubblicità, dove il protagonista è un gigante della telefonia l’assicuratore è inoltre caratterizzata da offrendo una vasta gamma di assicurazione per i loro clienti. Uno di questi, che è ciò che occupa articolo di oggi è collegato al motorino.Quando il figlio della famiglia l’acquisto di una moto la prima cosa che pensano i loro genitori è quello di assumere un basso costo di assicurazione per coprire ogni possibile incidente. L’ assicurazione dello scooter da questa società sono più adatti ad ogni famiglia, in quanto vi è una vasta gamma di opzioni e gli extra per un particolare tipo di tasca. Si consiglia di testare i propri bilanci web calcolatrice per vedere se veramente la assicurazione dello scooter che stai cercando redditizia, e in tal caso l’assicurazione può essere contratta direttamente online con facilità. Motocicli e ciclomotori sono i veicoli che i conducenti tendono ad essere più casual e sono amici o in famiglia, questo per una maggiore maneggevolezza e le dimensioni ridotte che significa che possono essere adottate per molti luoghi. È per questo che molte persone dovrebbero prendere in considerazione ottenere un assicurazione moto hanno la possibilità di includere la copertura e ulteriori driver fissi o occasionali. Con una copertura conducente occasionale non solo di migliorare la qualità della nostra assicurazione moto, se vogliamo anche più protetto da un disastro che può causare un driver occasionale, ad esempio qualcuno che paghiamo la nostra moto.

L’autista occasionale a seconda l’assicuratore può essere specifico qualcuno e utilizza la bici di tanto in tanto questo viene definito al momento della assunzione. Alcuni assicuratori di offrire al guidatore occasionale può essere qualsiasi persona che utilizza la bicicletta, senza dover dichiarare o specificarlo al momento del reclutamento, anche se questo ultimo metodo rende spesso il prezzo di assicurazione moto più costosa. Vi è un altro tipo di assicurazione per il conducente occasionale creato appositamente per loro, in questo caso i prezzi sono più bassi perché le siepi sono più concentrati sulla responsabilità di questo tipo sono più comuni per l’assicurazione Moor, dove i negozi di bici di solito utilizzato da persone diverse, in questo caso i lavoratori, come commercianti e corrieri. E ‘importante chiedere l’assicuratore se il piano di assicurazione che assumeranno e comprende la copertura per i conducenti occasionali, perché se pensiamo così, ma è una realtà se la nostra moto viene ad avere una perdita per mano di un’altra persona più dei costi sostenuti dal nostro account o l’assicurazione coprirà solo una percentuale di meno, per non parlare di altro che la copertura sarebbe anche fortemente influenzata. sito AutoScout24 è conosciuta a livello nazionale per un motivo: è uno dei migliori siti per l’acquisto / vendita di tutti i tipi di veicoli dalle utilitarie alle potenti moto di grossa cilindrata. Tanto che i loro proprietari hanno visto una buona opportunità di business nel settore delle assicurazioni moto , così ora il client può eseguire calcoli di budget senza alcun impegno da parte dello stesso sito. Chiaramente si sta cercando qualcuno che ha appena speso un sacco di soldi sulla tua moto è una assicurazione moto a buon mercato , perché in questi tempi non sono cose per andare buttare i soldi e gli eventuali risparmi è più che buono. Il vantaggio del web non è quello di inserire il modello o qualsiasi questione relativa al veicolo stesso, in quanto tale informazione è garantita dalla forma stessa del modello che si vuole acquistare e assicurare.

Polizza assicurativa furto ed incendio per scooter : è possibile?

imagesE’ possibile stipulare una polizza assicurativa scooter che copra anche situazioni diverse da quelle di un incidente: così si può ottenere il rimborso per furto o incendio del motociclo, anche in caso di tentativo senza riuscita. In quest ultimo verranno rimborsati i costi di riparazione, eccetto i ricambi dovuti all’usura.

Se il motociclo viene rubato, all’assicurato verrà garantito il rimborso del valore commerciale dello scooter, cioè il prezzo di mercato. Nel caso in cui il proprio scooter sia oggetto di incendio, la polizza incendio garantisce il risarcimento dei danni causati dall’incendio stesso.

Il suddetto incendio deve essere cagionato da fattori esterni ( come fulmini, combustione del serbatoio) o da fattori interni, come cortocircuito dell’impianto elettrico, surriscaldamento del motore. L’unico inconveniente è che in caso di incendio, la polizza non copre il risarcimento per i danni alle cose trasportate. Ma cosa bisogna fare di preciso in caso di furto o incendio?

Semplicemente, effettuare una denuncia di sinistro alla compagnia assicuratrice offrendo informazioni dettagliate riguardo alle dinamiche dell’evento, eventuali testimoni ed autorità intervenute a mezzo di verbali che valgono come prove documentali.

In ogni caso si consiglia al consumatore di scegliere la polizza più conveniente dopo aver esaminato diversi preventivi.

Costi dell’assicurazione scooter: a quanto ammontano?

imagesL’assicurazione scooter è ormai diventata un obbligo per chi è titolare di un motociclo di 50, 125, 150 cc ed è entrata nelle case degli italiani in modo dirompente visto i rincari dell’ultimo periodo. Sicuramente, non mancano le offerte del web, ma il premio assicurativo varierà a seconda dell’età, della cilindrata dello scooter e della città di residenza.

Secondo le fonti ISTAT ogni anno le famiglie italiane spendono tra i 1.300 e i 2.000,00 euro per spese assicurative RC. E tra queste l’assicurazione per lo scooter impegna tra le 200 e le 400 euro all’anno che aumentano se lo scooter ha una cilindrata maggiore: una spesa di certo non di poca rilevanza.

Senza contare che quando bisogna stipulare il contratto iniziale, bisogna sopportare tutti i costi di intermediazione (anche se ci sono assicurazioni che non li prevedono). Se ci si reca presso le agenzie di assicurazione la polizza ovviamente sarà consistente soprattutto se si vuole assicurare lo scooter anche da furto, incendio e atti vandalici, ma i pacchetti convenienti non mancheranno.

Se invece si preferisce il mondo virtuale, le offerte saranno variegate e i costi molto più contenuti, ma in questo caso un dubbio rimane d’obbligo: in caso di incidenti, si paventerà l’ipotesi di assicurazioni fantasma?

Offerte per le assicurazioni scooter 150

imagesVolete sfrecciare in autostrada con il vostro scooter 150 cc e assaporarvi la brezza leggera sul vostro viso? Benissimo! Sappiate che tutto ciò sarà possibile solo se assicurate il vostro motoveicolo (ricordate che in caso di mancata assicurazione è prevista la confisca e una sanzione amministrativa!): certo non sarà facile considerato il fatto che i prezzi delle polizze  sta salendo alle stelle con la conseguenza che è difficile fare un confronto assicurativo!

Per fortuna non mancano le offerte del web che aiutano i consumatori a districarsi tra le trappole economiche elaborate dalla furbizia delle agenzie assicurative. Per esempio, è molto interessante il pacchetto offerto da Genertel che nel premio assicurativo include gli infortuni del conducente, ma anche il servizio Stop&Go che prevede la sospensione e riattivazione della assicurazione moto, l’assistenza stradale estesa con carro attrezzi 24 h ore su 24 h e veicolo sostitutivo in tutta Europa. Infine, non manca l’assistenza legale e la carta verde. Anche il gruppo Sai fondiaria offre formule assai vantaggiose, oppure il gruppo Generali.

In ogni caso si consiglia ai consumatori, prima di stipulare il contratto, di esaminare attentamente le clausole contrattuali per comprendere quali servizi offre ogni compagnia e controllare a quali massimali viene stipulato il contratto: l’attività dell’assicurazione è molto delicata e alquanto complessa, quindi, cari consumatori, state sempre in guardia!

Assicurazioni scooter: da oggi anche online.

Oggigiornimageso trovare una polizza assicurativa per auto conveniente non è per nulla facile e stessa cosa accade per gli scooters: le offerte presenti sul mercato sono variegate e spesso non lasciano grandi margini di scelta ai consumatori visto che dipendono in sostanza dalla cilindrat del mezzo e dalla città ove si risiede.

Tuttavia, ormai, grazie alla tecnologia informatica e alle nuove strategie di marketing, è possibile non spostarsi da casa per stipulare una polizza assicurativa per scooter o moto. Basta collegarsi e sbirciare tra le varie offerte delle case assicurative più gettonate. Di sicuro le formule convenienti non mancano: vi è la possibilità di scegliere tra l’opzione della franchigia fissa (che eviterà qualsiasi aumento del prezzo premio assicurativo del proprio scooter in caso di incidente, ma allo stesso modo non sarà prevista alcuna riduzione in caso di “buona condotta”) e l’opzione del bonus malus per cui, al contrario, chi non commetterà incidenti sarà premiato.

La scelta, si può dire, dipende dalla propria abilità alla guida. Inoltre, non bisogna dimenticare che le agenzie assicurative mettono a disposizione dei clienti la possibilità di calcolare preventivi online per scooter: si inseriscono tutti i dati necessari et voilà, il prezzo appare!

Preventivi Assicurazioni per Scooter

preventivo-assicurazione-moto-gratisPer poter circolare con libertà con lo scooter è dovuta l’assicurazione RC moto, la polizza che in caso di sinistro risarcisce i danni causati a terzi con il vostro mezzo. Data l’ampia varietà dell’offerta per risparmiare si consiglia di richiedere più preventivi di assicurazioni per scooter presso diverse compagnie.

I costi di una assicurazione scooter online cambiano da persona a persona e da assicurazione ad assicurazione, ma i principi su cui si basa il preventivo sono sempre più o meno i medesimi: peculiarità della persona, tipo di veicolo e cilindrata. E’ possibile stipulare un contratto di un’assicurazione scooter di durata annuale, oppure una assicurazione di durata momentanea. Questa seconda scelta è indicata principalmente se non si adopera il mezzo tutto l’anno ma solo in certi periodi, per esempio quelli primaverili ed estivi, caratterizzati dal bel tempo. Sono in molti però a ritenere più indicato stipulare in ogni modo un’assicurazione annuale per poi sospenderla nel periodo in cui non si usa lo scooter.

Il consiglio migliore è quello di domandare diversi preventivi di assicurazione scooter. Ormai tutti siti delle compagnie assicuratrici danno la possibilità di calcolare il preventivo personalizzato in pochi minuti – e ovviamente gratis – semplicemente inserendo alcuni dati che riguardano l’assicurato e le eventuali altre persone che guideranno lo scooter, oltre alle proprietà del mezzo.

Informati sulle migliori assicurazioni auto del mercato e risparmia! Vuoi ricevere le ultime news del nostro blog?

Sign up for Auto e Assicurazioni

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia